Helsinki a Firenze, Firenze a Helsinki

2003

Il libro rappresenta il riassunto del progetto fotografico Helsinki a Firenze e Firenze a Helsinki, realizzato negli anni 1998-2000, ed è al contempo un’opera autonoma.
L’essenza del luogo si rivela nei dettagli dei muri? È possibile trasferirla da un ambiente ad un altro mediante i manifesti? Una otografia scattata  ad un muro di un palazzo a Helsinki trasmette l’essenza di uesta città nelle vie di Firenze e viceversa? Come lo strumento utilizzato influisce nel trasferire l’atmosfera? Il dipinto e la otografia possiedono la medesima capacità di trasmettere l’essenza di un uogo? Qual è l’originale e qual è una riproduzione? Le fotografie si confrontano con i dipinti: alle volte a stento si distingue un articolare del muro fotografato da una tela modernistica.

Le esposizioni sono stati realizzate con il patrocinio della Città di Helsinki, del Comune di Firenze, del Ministero degli Affari Esteri – Ufficio Stampa e Cultura, dell’Ambasciata di Finlandia a Roma, Associazione Italo – Finlandese a Firenze, FRAME e diverse ditte finlandesi.

Articoli: Yrjö Larmola l’esperienza del materiale in immagini
Merja Salonen: Frammenti dal filmato della memoria

Lingue: finnico, inglese, italiano (tutte nello stesso libro)
72 pagine, rilegato
misure: 250mm x 200mm
tipografia: Salpausselän kirjapaino, Hollola, Finlandia 2003
edizione: 750 libri
carta: R 4 chorus Matt Satin 150g/m
ISBN 952-91-6165-4

In vendita nelle librerie in Finlandia.